la tecnica in camperIl carico dell’acqua in camper o caravan

Il carico dell’acqua in camper o caravan

-

5 regole per caricare correttamente l’acqua in camper o caravan

Caricare il serbatoio delle acque chiare in camper o in caravan, è uno dei gesti più comuni dei campeggiatori che possiedono un camper o caravan: caricare l’acqua nel serbatoio.  In sette anni di vita in camper, ho incontrato i modi più curiosi per caricare l’acqua. Collegamenti tra tubi diversi, fascette di metallo e plastica, rabbocchi con taniche o contenitori oppure utilizzando un tubo che abitualmente viene lasciato all’aperto alle intemperie. In tutti i casi, l’igiene e la sicurezza di utilizzare un prodotto solo voi e non altri è compromessa.  Ecco cinque regole per fare un corretto rifornimento del serbatoio dell’acqua.

  1. quando si fa un rifornimento d’acqua, usare sempre la propria canna; non sapete com’è stata usata la canna dell’acqua “pubblica” prima del vostro arrivo!
  2. non utilizzare il tubo previsto per lavare la cassetta delle acque nere, per riempire il serbatoio delle acque chiare
  3. effettuare periodicamente (in base all’uso del camper) la sanificazione della canna dell’acqua
  4. se proprio dovete utilizzare la canna dell’acqua che trovate agganciata al rubinetto, non spingete la canna oltre il tappo in ingresso del serbatoio
  5. evitate di appoggiare il tappo del serbatoio, per terra o in luoghi non puliti e cosa fondamentale quando salite in camper, pulitevi le scarpe. Spesso non vi siete accorti, ma avete camminato sulla zona scarico delle acque grigie se non nere.

Rispettate queste cinque semplici regole, vi suggerisco di attrezzare il camper con un kit carico Acqua di Acquatravel che comprende, 1 pratico zainetto, 1 canna estensibile tra i 13\15 METRI certificata per alimenti e resistente fino a 3 bar, 1 Filtro a Sedimenti Compact, tutti i raccordi necessari, 1 pistola doccia a getto regolabile, 1 Pulitore SANIGEN dei serbatoi e dei tubi in Omaggio.

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Terme Margherita (PD): in camper alle terme

In camper alle terme nelle colline Euganee a pochi chilometri da Padova.  Terme e Camper, un binomio che piace tutto...

Cascina Ravelli: una sosta in cascina

Cascina Revelli, una sosta nelle Langhe in camper o in tenda Immersi tra le colline delle Langhe, non distante dalla...

Lago d’Idro e Chianti, il Glamping Invernale.

Nel cuore delle Toscana e sulle rive del Lago d'Idro, due luoghi dove vivere in Glamping in inverno. Si chiama...

ALESTE, una sosta camper con le terme, approvata dal Boss delle vacanze

ALESTE area camper, aperta tutto l'anno nel cuore della Val Formazza, in Piemonte con le terme.  Una sosta camper dove...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Volantex: saccoletto, fodere e cover su misura per il camper e la roulotte

Saccoletto di Volantex è la soluzione perfetta per il letto in camper e in caravan      Camper e caravan...

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il Van e poi una tenda da campeggio che si trasporta...

Provato per te:

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il...

Proviamo un anno la qualità della tenda da campeggio Colifrì

Colifrì è la tenda che si trasporta sul tetto...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te