Aree di Sosta e CampeggiCamping Lido di Venezia: dormire su un'isola a Venezia

Camping Lido di Venezia: dormire su un’isola a Venezia

-

Camping San Nicolo’ lontano dalla confusione, in tenda, in caravan, in camper oppure in mobilhome.

Avete mai dormito su un’isola a Venezia? Per il primo appuntamento di I viaggi di Marghe, la nostra inviata ci racconta l’esperienza al Camping San Nicolò – Lido di Venezia. Il Lido di Venezia è l’unica isola di 12 km di lunghezza a sud della laguna, bagnata a Nord dalla laguna stessa e a sud dal Mare Adriatico. E’ la meta estiva di riferimento dei veneziani e dei tanti turisti che giungono a Venezia. Ovviamente è famosa anche per essere l’sola che, i primi dieci giorni di settembre, ospita una delle Mostre del Cinema più importanti al mondo. Per arrivarci in auto si prende un ferry da Venezia (Tronchetto) che attraversa il Canale della Giudecca, davvero panoramico e suggestivo. Alla fine della Riviera San Nicolò, nome dell’omonima spiaggia, affacciato dal lato della laguna c’è l’ingresso del Camping San Nicolò. Si tratta dell’unico campeggio dell’isola e della laguna, aperto dal 1985 e accessibile ogni anno dal 1 maggio al 30 settembre. Il campeggio si estende per 5600 metri quadri ed è in grado di accogliere Tende, Caravan, Camper e Van. All’interno trovate le piazzole ombreggiate e suddivise in questo modo: 2500 mq per tende, 12 posti camper, 6 case mobili per 4 persone. Tra i servizi offerti c’è anche quello di noleggiare, tende da campeggio,  biciclette, WIFI, carico e scarico delle acque e l’area giochi per i più piccoli. Ovviamente Maya e Miki sono state le benevenute! I bagni comuni sono dotati di docce, wc, lavelli, lavandini per lavare i piatti, panni, lavatrice, stendini e prese per asciugacapelli. All’interno del campeggio c’è anche l’area ristoro con struttura fissa e rialzata dove si può mangiare su tavoli e a disposizione trovate frigo e prese elettriche per telefoni. Un piccolo bar è il punto di partenza al mattino per le passeggiate sull’isola o per visitare Venezia che è collegata da autobus ogni 10 minuti per visitare l’isola, raggiungere le tre principali grandi spiagge e prendere i vaporetti che collegano a Venezia in 30 minuti. Io e Giovanna abbiamo conosciuto Paolo, il proprietario del Camping che gestisce insieme ad un piccolo team tutta l’organizzazione. Un vulcano di idee, un tutto fare, sempre in movimento, gentile e disponibile in qualsiasi momento e per qualsiasi necessità (es. Prestito gratuito di prolunghe, pompe di gonfiaggio materassini ecc.). Il suo campeggio è basato sul principio di offrire tranquillità, lontano dalla confusione e dalla grande presenza dei turisti. Tutta l’area è senza piazzolle definite, ci si può mettere dove si ritiene più utile, molto alberata e ben tenuta.  Se decidete di soggiornare al Camping San Nicolò, chiedete di Lui e dite che siete #amicidimargherita!

 

 

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Azienda Agricola Gregorini: una sosta in fattoria

Una sosta dalla sig.ra Emilia in fattoria, sul Lago d'Iseo con il camper Non so voi, ma a volte il...

Cervo: la piccola perla ligure

Cervo (IM), una meta romantica per perdersi in un piccolo borgo medievale Nascosto tra la vivace Diano Mariana e San...

Sosta libera nel Parco Nazionale del Cilento

Tre luoghi dove sostare con il camper all'interno del Parco Nazionale del Cilento Che siate amanti della sosta libera o...

Oasi Camping Village Diano Marina (IM)

Un campeggio aperto tutto l'anno in Liguria, con tutti i servizi e comodo per la famiglia Si chiama Oasi Camping...
- Advertisement -spot_imgspot_img

CamperCheck: la domotica entra in camper

CamperCheck, il sistema che porta la domotica in camper: il camper a portata di cellulare Non so voi, ma io...

Scambiamo il camper o moglie/marito?

Il Salone del Camper è un occasione per scambiare il camper o la moglie o il marito? Se pensavate di...

Provato per te:

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Across car: l’evoluzione del VAN

Across Car  il CamperVan con dimensioni di un VAN...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te