Mondo camper Challenger Combo X150: l’erede di BLU

Challenger Combo X150: l’erede di BLU

-

Si chiama Combo X150, il nuovo campervan di Challenger. Scopriamolo dalle parole di Paolo Galvani.

Perché hai gli occhiali con una lente tonda e una quadrata? Perché nell’indecisione tra l’occhiale tondo o solo quadrato, ho scelto entrambi! Two gust is megl che uan, diceva Stefano Accorsi in un famosa pubblicità. Per lo stesso motivo Combo X150 è l’erede di BLU. Rappresenta l’evoluzione di quando ho deciso di comprare un semintegrale con le misure simili ad un Van. Perché dover scegliere tra la comodità abitativa di un camper e la praticità di un Van, quando posso averli entrambi! Proprio così con Challenger Combo X150 siamo davanti ad un prodotto che invecchia totalmente la concorrenza, sia a livello estetico, sia come soluzioni all’interno. Vediamolo nel dettaglio insieme a Paolo Galvani di Seimetri.it

L’esterno in una parola: BELLO

All’esterno si vede da subito il salto generazionale: in un momento gli altri camper o van, diventano “vecchi”. Con una grafica molto più “presente” e sottolineata da linee rosse. Nella parte anteriore, dove sono previsti i fari diurni a LED, il paraurti è verniciato in tinta (bianca) con la carrozzeria, mentre la parete posteriore è caratterizzata da forme elaborate ma eleganti, certamente diverse dal classico “muro” bianco che spesso caratterizza i veicoli tradizionali.

L’interno: quando la cucina e la dinette diventano comode e il bagno come quello di casa

All’interno del Challenger Combo X150 spiccano gli abbinamenti dei colori delle tappezzerie e del mobilio, che puntano a creare un ambiente accogliente. I divani contrapposti possono essere trasformati in pochi gesti in due poltrone singole frontemarcia con cinture di sicurezza e attacchi Isofix per i seggiolini. La luce diurna è garantita da una grande finestra sul lato sinistro, dal cupolino sulla cabina di guida, a cui lati sono stati ricavati due utili portaoggetti a giorno, e dalla finestra sulla porta di ingresso (dotata di zanzariera). Manca invece, stranamente, una finestra sul lato destro. Dietro la dinette c’è la cucina, con un piano cottura in acciaio a due fuochi ad accensione piezoelettrica e un lavello separato di buone dimensioni. Il piano di appoggio nella parte anteriore può essere ampliato grazie a una ribaltina laterale. Questa zona è servita da un oblò e da una finestra dedicata. Lo spazio di stivaggio, tra cassetti e cassettoni sottostanti e il pensile a doppio battente superiore, sembra più che adeguato. Sul lato opposto si trova un grande frigorifero stretto, a colonna, con capienza di 134 litri. Funziona a gas, 12 e 230V e ha la funzione di selezione automatica dell’energia. Sul suo fianco sinistro, a lato della porta di ingresso, è montato un supporto porta tv che può ospitare un apparecchio da 24 pollici. In coda il bagno, va da parte a parte del camper. Sul lato sinistro c’è la tazza della toilette, sopra cui si apre – con un movimento a ribalta – il lavello di generose dimensioni. La doccia, che si prolunga fino al centro del veicolo, ha colonna attrezzata e porta a serranda che crea un ambiente indipendente. In alto trovano posto un’asta per stendere abiti bagnati e un oblò per illuminazione e aerazione.

A nanna con due veri letti matrimoniali

Il tavolo monogamba è ripiegabile a libro ed abbassabile elettricamente, per fare da base all’eventuale trasformazione della dinette in letto matrimoniale o semplicemente per abbassare fino all’altezza delle panche il letto basculante elettrico. Entrambi hanno dimensioni di 190 per 140 centimetri.

E il gavone e armadio?

Spostandosi verso il retro, prima del vano toilette vero e proprio si arriva a un’area che potremmo definire di antibagno, perché può essere separata dalla zona anteriore tramite la porta che normalmente tiene chiuso l’armadio guaradaroba verticale. Quest’ultimo parte dal pavimento e si spinge fino al soffitto ed è diviso con uno spazio appendiabiti e una serie di ripiani. Di fronte, trova posto un gavone verticale accessibile sia dall’interno sia dall’esterno, utile per riporre tavolo e sedie da esterno, attrezzi e accessori vari. Sul mercato sarà disponibile la versione Open Edition che su base Fiat Ducato da 140 cavalli prevede di serie cerchi in lega da 16 pollici, fari diurni a LED, fendinebbia, retrovisori elettrici richiudibili, oscuranti cabina, porta di ingresso con finestra, zanzariera e chiusura centralizzata e supporto TV. Il riscaldamento è a gasolio con potenza da 4kW, mentre per l’acqua calda è previsto un boiler da 10 litri. I serbatoi di acque chiare e grigie sono entrambi da 100 litri. In termini di dimensioni, l’altezza complessiva è limitata 275 centimetri, mentre all’interno la scheda tecnica parla di 198 centimetri. La massa in ordine di marcia dovrebbe essere limitata a 2.700 chili, quindi un peso piuma!

Infine per toccarlo con mano, non ci resta che aspettare marzo prossimo nei concessionari Chausson.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri articoli:

Defendere camper

Eterne rivali: Land Rover Defender e Jeep Wrangler. Felix Collier realizza la versione camperizzata del Defender 90 Un po' come...

Area Camper Le Casette: Cirò Marina (KR)

Un bosco di eucalipti a 100 metri dal mare con tutti i servizi per la sosta del camperista. Area...

CamperClick, le offerte di marzo

Sono on-line le nuove offerte dell'e-commerce CamperClick, dedicato al camperista. Scopriamole CamperClick è l'e-commerce dedicato al camperista e ogni mese...

Un corso per il trattamento dell’acqua in camper o nella caravan

Un corso legato al trattamento dell'acqua nel camper e caravan. Se sei #amicodicristiano il corso è gratuito e riceverai...
- Advertisement -

Acquatravel è amico di Cristiano

Se sei #amicodiCristiano, da oggi hai un nuovo  vantaggio sui prodotti Acquatravel L'acqua in camper è una riserva che va...

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le strade della Sicila. Ecco il mio parere. Si chiamano CamperVan e...

Provato per te:

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Across car: l’evoluzione del VAN

Across Car  il CamperVan con dimensioni di un VAN...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te