Membrapol: ho messo l’impermeabile al camper

Membrapol il prodotto con cui ho impermeabilizzato il tetto del camper. Vi racconto la mia esperienza e perchè l’ho scelto

Le infiltrazioni sono uno dei problemi più gravi e preoccupanti di molti camperisti e caravanisti. Io vivendo in camper tutto l’anno, necessariamente BLU è più soggetto agli agenti atmosferici e sbalzi termici. Ho così voluto impermeabilizzare il camper, facendo rivestire il tetto con il prodotto Membrapol. Mi sono affidato ad un professionista (una delle office Membrapol presenti sul territorio italiano) e a distanza di un anno posso raccontarvi la mia esperienza. Innanzi tutto l’installazione è avvenuta a Roma, da FMA Workshop di Marco Floris e il fermo è durato una settimana. Mi preme molto sottineare perchè ho scelto FMA come installatore. La professionalità e la meticolosità con cui il lavoro viene fatto, mi fa stare tranquillo a posteriori. Prefererisco prendere il camper, recarmi a Roma e poi ritornare a ritirarlo, piuttosto che avanzare i soldi del viaggio, ma poi trovarmi dopo a dover correre per riparare un lavoro fatto in modo approssimativo. Fatta questa premessa, ero già abituato a controllare costantemente le sigillature e siliconature, ma con l’installazione di Membrapol, ho risolto parecchi problemi. Intanto definiamo bene di cosa di tratta: si chiama Membrapol 260 Camper ed è una membrana poliuretanica impermeabile, caratterizzata da ottime proprietà meccaniche e chimiche. Resistente ai raggi UV, aumenta l’elasticità della superficie trattata e la resistenza alle intemperie oltre agli sbalzi termici. Ecco proprio quest’ultimo punto è quello che non avevo considerato all’atto dell’acquisto e che invece a distanza di un anno, segna un altro punto a favore. Risparmio nel riscaldamento e in estate sono più fresco, questo perchè la coibentazione migliora sia nel periodo estivo che in quello invernale. In pratica ho messo l’impermeabile a BLU con una garanzia di 10 anni. Il prodotto si applica a freddo con rullo o a spruzzo con apposita attrezzatura airless. In realtà devo anche confidarvi che qualche mese fa lo stesso prodotto, ho voluto farlo installare anche nel piatto doccia, sul top della cucina e sul tavolo in dinette.

Risultato? In cucina è PERFETTO! Si asciuga e pulisce in modo veloce e senza lasciare segni; sul tavolo in dinette, sono caduti degli oggetti e non hanno lasciato alcun segno e nella doccia, finalmente l’acqua scorre senza lasciare quelle macchie antiestetiche di calcare.  Volete sapere il prossimo passo quale sarà? Il pavimento che dopo 10 anni, necessita di un “lifting” e magari cambiando anche colore. Già perchè Membrapol non è solo bianco, ma ci sono diverse tonalità e colori da scegliere dalla cartella colori. Per maggiori informazioni clikkate di seguito: MEMBRAPOL ITALIA

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *