Terme in camper Caravan Park Sexten: 12.000 passi di benessere

Caravan Park Sexten: 12.000 passi di benessere

-

Un giorno alla WELLNESS del Caravan Park Sexten. La mia esperienza. 

Il Caravan Park Sexten è uno dei campeggi italiani, più premiati a livello europeo, in particolar modo per il suo Centro Benessere.  Ho voluto così provarlo in prima persona e raccontarvelo. L’ambiente è quello che mi ha colpito per prima cosa: bio-architettura, dove la pietra naturale si unisce con il legno e sullo sfondo si estende una vista mozzafiato sulle Meridiane di Sesto. La seconda caratteristica è la grandezza, l’estensione degli spazi: ho percorso ben 12.000 passi, tra bagni benessere, piscine e sauneLa piscina interna è che mi ha lasciato a bocca aperta: di forma irregolare, un camino su uno dei bordi, le pietre come fondale e la possibilità di arrivare nella parte esterna. Le saune sono ben 9 e vi assicuro che per me è stata un’esperienza sconvolgente, perchè nesusna delle 9 saune sono uguali. Alcune sono interne altre esterne,  agiscono sulle via respiratorie, depurano l’organismo, riattivano l’irrorazione sanguigna, migliorano la circolazione, purificano la pelle, sciolgono le contratture muscolari e articolari e rilassano. Insomma mi sono sentito ringiovanito di 10 anni! E dopo la sauna? Mi sono rilassato e addormentato in una delle tante sale relax, sdraiato come un tricheco i sui lettini di ciottoli. Ripreso dal sonno, ho voluto provare il Floating, ovvero il galleggiamento. Per me è stato un toccasana eccezionale per il mio mal di schiena e la cervicale! La giornata è volta la termine, ma nella realtà ho già scelto uno dei sette pacchetti dedicati al benessere, per la seconda visita al Caravan Park Sexten.

 

 

 

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri articoli:

Polydrop P17A: la caravan per l’auto elettrica

Si chiama Polydrop P17A è una roulotte creata per viaggiare agganciata ai veicoli elettrici. Scopriamone i dettagli. La linea rischiama...

Grotte di Castelcivita e Velia: angoli nascosti del Cilento

Due angoli nascosti del Cilento: Grotte di Castelcivita e Velia (SA) Del Cilento ve ho già parlato QUI, ma quello...

Marina di Camerota in camper, caravan o tenda.

Marina di Camerota, una delle perle del Cilento. Seguitemi Tra le perle del Cilento c'è verso la fine, al confine...

Terre di Luni: in sella al cavallo o alla bici elettrica

Situato ad Ameglia, fra le Apuane e la Versilia da un lato Terre di Luni è un luogo dove...
- Advertisement -

Il Testarolo, in Camper

Il Testarolo, tipico piatto della Lunigiana: storia, come si prepara e dove sostare in camper Durante la mia sosta presso...

Weekend fuori porta nella provincia di Modena

Un weekend fuori porta nella provincia di Modena? Ecco qualche suggerimento su dove andare e cosa visitare. Ovviamente con...

Provato per te:

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Across car: l’evoluzione del VAN

Across Car  il CamperVan con dimensioni di un VAN...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te