provato per voiUna settimana in VAN: Knaus Box Life 540

Una settimana in VAN: Knaus Box Life 540

-

Come si vive in un Van di 5 metri e 40? Ve lo racconto nel test drive lungo 3000 km. Pregi e difetti, secondo il mio punto di vista

La corsa dei Van, si sta diffondendo sempre di più: siamo arrivati al 30% della quota di mercato. Un fenomeno che trova le sue ragioni in diversi punti, sia legati al prodotto (più maneggevole, più pratico) e sia all’immagine che ne è sorta “lo stile di vita”, quello che si definisce VanLife. Fatta questa premessa, ho voluto vivere in Van per un mese, la quotidianità che vivo con BLU. In primo test è una settimana con un Van lungo 5,40 metri, quindi il più piccolo della famiglia Fiat Ducato, allestito dalla casa Knaus e dedicato alla famiglia di 3 persone. Siete pronti? Avviciniamoci andiamo al Centro Costantini Caravan a Roma e ritiriamo lui, Knaus BoxLife 540

ESTERNO: il Van ha sicuramente il suo fascino beneficiando di linee più raccolte, più filanti e meglio raccordate rispetto ad un camper tradizionale, in questo caso è tutto impreziosito da livree nere, e da finestre più piccole per renderlo in tutto ancora più “raccolto” e meno ingombrate.

A BORDO: diciamo subito che una famiglia di 3 persone, trova spazio per una vacanza estiva, già quella invernale si deve scendere a compromessi di spazio. In particolar modo quando il basculante è abbassato e rimane un francobollo di pavimento nella zona bagno/armadio. Sin qui l’unico compromesso, perchè il resto è davvero molto interessante e ben realizzato. Si parte dagli armadi, si avete letto bene! In 5,40 metri ci sono ben due armadi (di cui uno a colonna) e 2 grandi pensili nella zona notte.

Tantissimi ripiani nascosti e pratici, sopra il letto posteriore, nelle zone comuni (un cassetto scarpiera addirittura comoda all’ingresso sotto il tavolo) e nella cucina, Quest’ultima poi è un tripudio di idee pratiche: i cassetti sotto il blocco cucina si aprono sia all’interno sia all’esterno quando si è in veranda; il frigorifero è posizionato il alto in modo da rendere più pratico e agevole l’uso; è stata realizzata una vetrinetta (retroilluminata) comoda per posizionare spezie, tazzine e bicchieri); il lavello è profondo e regolare nella forma; ci sono ben 4 casetti e 3 grandi vani dedicati alla dispensa e infine il tavolo che almeno il doppio come dimensioni di molti tavoli presenti nei Van.

WC  O DOCCIA?

Discorso a parte merita il locale toilettes, che è ben attrezzato: stipetti, vani capienti, appendiasciugamani, finestra con zanzariera e pedana per la doccia.  Quest’ultima è regolare nella forma e si ottiene agganciando il miscelatore del lavabo a parete. Il vero uovo di colombo che la trasformazione da locale bagno a locale doccia. Si tratta di una soluzione estremamente pratica, di far scorre il wc sotto il letto posteriore e ottenere così tutto il bagno come locale doccia e avere lo spazio giusto anche per i piedi. 

ANDIAMO A NANNA

Sono 3 i posti letto e scordatevi di dormire nell’unico letto posteriore se siete taglia XL. E’ forse l’unico  compromesso che vi cheide Box Life: un letto posteriore adatto per chi è alto al massimo 180 e un matrimoniale non regolare nella forma, ma comodo come dimensioni (145 cm di larghezza). Il fatto è che questo matrimoniale va montano e smontato ogni giorno perchè una volta abbassato la dinette e la porta scorrevole diventanto inacessibili o inutilizzabili, cosi come parte della cucina. I letti sono tutti molto confortevi come materiassi e doghe, così come completi di illuminazione dedicata, prese usb e tasche dove riporre gli occhiali, un libro o il telefono prima di abbracciare Morfeo.

IMPIANTISTICA E ISOLAMENTO

KNAUS ci ha abituato da tempo a prodotti di livello medio-alto e Box Life non è un’eccezione, a cominciare dalle dotazioni come il frigo di maggiore capacità rispetto alla concorrenza, stufa e isolamento delle pareti adatte per il campeggio invernale e quei dettagli di vita a bordo, come la chiusura smorzata di cassetti, una maniglia o un miscelatore che trasmettono solidità durante l’uso. 100 litri per le acque chiare e cassetta da 17 litri per le nere.

SU STRADA

Ho percorso 3000 km nel misto (autostrada, città, montagna e statale) e posso racchiudere tutto nella frase: come un’auto. Essattamente tutto come una comunissima auto station wagon o SUV, cambiano solo i consumi che ovviamente si attestano attorno ai 11 km con un litro. Per tutto il resto, stabilità, manegevolezza, ripresa  e accelerazione sono equiparabili ad un berlina media o compatta e infinitamente lontani da un motorhome o mansardato. Il mio termine di paragone è BLU (semintegrale con le stesse misure di un van, ma più largo di 20 cm) è la differenza la si percecisce e vive in un sorpasso o quando si è sorpassati: lo schiaffo laterale (quella sensazione di risucchio o di sbandamento) è praticamente inesistente.

COSA MI è PIACIUTO

  • La capacità di stivaggio: 10 e lode. Tanti vani, armandi e cassetti. Il gavone posteriore è apribile anche dall’interno ed è variabile, asportando il letto singolo
  • La cucina: ben realizzata e pratica
  • La dinette: un tavolo taglia XXL e quattro posti comodi con sedili ben profilati
  • Le dotazioni di vita a bordo: prese USB, faretti iluminazione, finestra in bagno, miscelatori, manisce e cerniere pensili, oblò panoramico sopra il letto basculante 
  • Il vano toilette: piccolo e geniale negli spazi, con una doccia comoda e regolare.

COSA NON MI è PIACIUTO

  • Il basculante sopra la dinette: sei obbligato a fare e disfare il letto ogni volta che lo usi
  • E’ un veicolo che si rivolge alla famiglia, ma a mio parere è un VAN per la coppia o il singolo. Pensare di trascorrere una vacanza sulla neve in tre adulti (con tutta l’attrezzatura), la vedo utopistica.

Ricordatevi di iscrivervi al mio canale Youtube, per vedere le prove, le impressioni e le esperienze di vita del Bubris in Camper. Di seguito  vedete la prova completa di Box Life 540

 

 

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Scambiamo il camper o moglie/marito?

Il Salone del Camper è un occasione per scambiare il camper o la moglie o il marito? Se pensavate di...

5 cose da sapere prima di andare al Salone del camper

Sino a domenica 19 settembre, avete tempo per buttarvi nel "sanremo" del campeggiatore. Ecco cinque cose da sapere prima...

Liberamente in camper, vi aspetta al FUORI SALONE del Camper

Nel parcheggio davanti all'ingresso OVEST dal 11 al 14 settebre, Liberamente in camper sarà presente dalle ore 19 alle...

Area Camper Isola Bella: Rodi Garganico (FG)

Area Isola Bella Rodi Garganino (FG) Puglia: il mare a 60 passi dal camper. Con questa sosta vi porto nel...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Il campeggio non discrimina, l’uomo si

Estate 2021: l'assalto di campeggi e il collasso di molti Comuni. Quanto e come è cambiato il mondo della...

Formiche, Legionella e muffa: tre problemi e tre soluzioni in camper

Sia che usiate il camper per le vacanze oppure decidete di viverci tutto l’anno, ci sono tre problemi che...

Provato per te:

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Across car: l’evoluzione del VAN

Across Car  il CamperVan con dimensioni di un VAN...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te