Quattro modi per dormire a La Petrosa in Cilento.

Quattro modi di dormire immersi nella natura presso l’Azienda Agricola La Petrosa in Cilento

Sapete qual è uno dei segreti per vincere la paura da Covid? Semplicemente riappropriandosi degli spazi naturali. E quali sono? Difficile descriverli senza aver vissuto almeno un weekend nell’Azienda Agricola La Petrosa. Il cinguettio degli uccelli al mattino, le dolci montagne del parco nazionale del Cilento, i profumi degli ulivi e dei campi di grani antichi, il crepitio del forno a legna e l’odore del pane caldo, le campanelle delle capre e lo scorrere del fiume tra gli eucalipti. Un morbido risveglio in mezzo alla campagna, una dolce colazione con il latte appena munto e poi …imparare a fare il pane, la pasta, il formaggio, riconoscere l’olio extravergine di oliva di qualità o semplicemente passeggiare nel verde della natura o lasciar scorrere il tempo in compagnia del tuo libro preferito, delle persone a cui vuoi più bene, fare nuove amicizie che come te amano quanto di più importante ci sia al mondo: la vita e l’ambiente che ci circonda. L’Azienda Agricola La Petrosa riapre il 6 Giugno con tutti i suoi servizi. Qui di seguito quattro modi diversi per dormire a La Petrosa

Dormire nella Casa Colonica o in un Granaio 

Dormire in un granaio

Casa Colonica: il pernottamento ha un costo che parte da 80 euro a persona

Vecchi Granai: il costo per una settimana parte da 640 euro per una famiglia di due adulti e due bambini.

E sei hai la tenda, la caravan o il camper? C’è l’area camping completamente attrezzata con i servizi per la sosta del campeggiatore.

Azienda Agricola La Petrosa (SA): l’ospitalità Cilentana

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *