‘O famo strano! Dormire il luoghi particolari

In un granaio, in un bivacco o sotto una cupola trasparente. Cinque luoghi inusuali dove dormire.

Avete mai dormito in un bivacco, su un letto di paglia, oppure in una casa su un albero? O ancora in sotto una cupola trasparente dove vedete la volta stellata? Sono tutti luoghi presenti in Italia e che vi suggerisco, dopo che ci ho trascorso almeno una notte. Allora siete pronti “‘o famo strano” come dicevano i nostri Carlo Verone e Claudia Gerini nella pellicola Viaggi di Nozze.

Üties: un bivacco nelle Dolomiti

Presso il Camping Sassdlacia Le Üties sono pensate su misura di alpinisti ed escursionisti che desiderano vivere le Dolomiti in modo alternativo e autentico. Queste incantevoli casette in legno sono un sostituto ottimale della tenda e si presentano come un bivacco di montagna. La Ütia é una casetta in legno spartana, simile ad un bivacco, pensata come alternativa alla tenda. Ideale per 2-4 persone. Al suo interno sono presenti coperte, corrente elettrica, materassi, un fornelletto a gas e lavandino da campeggio (non tutte). È inoltre compreso il posto auto direttamente vicino alla ütia. NON sono presenti utensili da cucina, biancheria e cuscini. La ütia non è dotata di servizi igienici propri, pertanto sono a disposizione i servizi comuni del campeggio. È obbligatorio l’uso del sacco lenzuolo (disponibile eventualmente a noleggio).

Il posto più romantico dove dormire è sicuramente “sotto le stelle“. Vi porto nelle Marche e quando sareste distesi a letto il vostro soffitto sarà la volta stellata. Per maggiori informazioni La casa dei nonni

Dormire in una tenda appesi tra gli alberi?  Vi porto in Sicilia a dormire “sospesi” su un albero all’interno del Parco Avventura delle Madonie

Dormire in un granaio

Dormire su una casa sull’albero

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *