Spagna: riaprono 1000 campeggi

Sono oltre 1000 i campeggi che in Spagna riprenderanno subito l’attività dopo che il ministero della Salute avrà approvato il protocollo.

La Spagna si prepara a riaprire più di 1000 campeggi, dopo l’approvazione del protocollo da parte del Ministero della Salute. Si tratta di un documento che indica le linee guida e che si applica a tutti gli stabilimenti nel Paese, indipendentemente dal tipo, dalla categoria o dalla dimensione. Tra i contenuti indicati. si richiede la predisposizione di un piano di emergenza in ogni campeggio che identifichi i rischi, disponga le risorse umane e materiali necessarie, compresi i dispositivi di protezione individuale e determini come agire se venissero rilevati casi di sintomi di Covid-19 tra clienti o dipendenti. Tra le misure adottate c’è il distanziamento sociale, le misurazioni della temperatura e la “raccomandazione” di fare il test, nonché la disinfezione di oggetti personali e strumenti di lavoro, tra le altre misure. Sul fronte clientela sono incentivate la prenotazione e il pagamento online con mezzi elettronici, evitando il più possibile la reception e verranno assegnate le piazzole, dando priorità a quelle libere da almeno 48 ore, con la possibilità, se necessario, di lasciare uno spazio vuoto tra due piazzole.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *