EasyRail, il sistema per disabili in camper

Si chiama EasyRail il sistema di Ippocamper destinato al disabile in camper.

Camper per disabiliSuperare  le barriere per i disabili in camper e far vivere tutta la libertà che sono una vacanza open air può offrire. Queste sono le conclusioni a cui personalmente sono arrivato dopo avere visto il sistema easyRail di Ippocamper. Si tratta di un dispositivo installabile su ogni veicolo ricreazionale, trasformando un camper accessibile alle persone disabili, sia autosufficienti che non. Il grande vantaggio di questo dispositivo è che non è necessario modificare radicalmente il proprio camper o acquistarne uno  realizzato appositamente per persone disabili, ma il sistema a binario consentirà alla persona diversamente abile di muoversi in tutta autonomia all’interno del proprio veicolo. La caratteristica principale dei comuni camper per disabili è quella di favorire l’accesso e la fruibilità interna del mezzo con la carrozzina a patto di creare una porta larga almeno 90 cm ed modificare radicalmente il mobilio interno. Con questo sistema invece non occorre nulla di tutto ciò, non è necessaria alcuna modifica strutturale del mezzo (porte, mobilio, panche) ed anzi, grazie alle ridotte dimensioni che normalmente sono a disposizione in in camper, la persona disabile può muoversi agilmente in autonomia passando dal posto guida, alla dinette o al bagno senza alcuna difficoltà. Il sistema inoltre è anche rimovibile e installabile nel nuovo camper acquistato.

Questo vuol dire che il camper usato potrà essere ripristinato quasi come nelle condizioni originarie consentendo quindi una eventuale vendita non solo a persone disabili ma anche a chiunque sia interessato al veicolo. Ma entriamo nello specifico. Si tratta di un profilo in alluminio di forma compatta ed autocentrante che consente di guidare il sollevatore ed il seggiolino in tutti gli ambienti, mediante scambi, manuali o elettrici, funzionali e leggeri. L’ottima scorrevolezza è stata raggiunta attraverso un’attenta progettazione di tutti i componenti del cursore e mediante l’impiego di materiali autolubrificanti con alti coefficienti di resistenza all’usura. 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *