Country House Binella a Cingoli (Macerata)

Binella Country House è immersa nella campagna marchigiana, ideale anche per famiglie numerose o gruppi di amici. 

Si chiama Binella Country House e si tratta di una dimora ricavata da una ricostruzione di un vecchio casolare risalente ai primi del 900. Immersa nella campagna marchigiana, al confine tra la provincia di Macerata e quello di Ancona, a soli 13 km dal centro abitato di Cingoli, è la soluzione ideale per chi vuole vivere la vacanza con tutta la famiglia (anche numerosa) o con un gruppo di amici. La colazione è a buffet, servita nella cucina attrezzata posta al piano terra della country House dalla quale potrete accedere direttamente attraverso la porta finestra che si apre sul patio. Le stanze sono divise per colori (lilla,indaco, verde, rosso, azzurro) e possono ospitare complessivamente 20 persone. Tutte le camere hanno bagno privato, aria condizionata, tv, ma nessuna è uguale identica all’altra. L’unico e comune denominatore è la cura dei particolari,di quei dettagli che fanno sì che si può godere bene della propria vacanza. La country House Binella si trova in una posizione favorevole per passeggiate indimenticabili per un turismo all’insegna della natura. Si possono effettuare proprio delle passeggiate nella circostante campagna, oppure in mountain bike o ancora cavallo, dove si possono raggiungere i laghi di Cingoli che sono circa 15 km, il mare con il parco del monte Conero e le montagne a circa 30 km di San vicino. Un discorso a parte va dedicato alla cucina dove trovate, ravioli e tagliatelle fatte a mano, i vincisgrassi, i ciauscoli e gli salumi tipici il formaggio pecorino nonché il pane fatto in casa e ancora, la crescia e le bruschette condite con l’ottimo olio extravergine d’oliva di produzione locale. Per non parlare infine, dei vini della regione Marche che sono di diverse qualità tutte DOC sia Rossi che Bianchi. La Country House è aperta tutto l’anno e i prezzi oscillano da €35 per la singola fino a 30 per la doppia compresa la colazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *