Luoghi solo per VAN

Aree camper, rifugi e campeggi dove solo il Van o il semintegrale sei metri riescono ad arrivare. Seguitemi

Ci sono luoghi dove solo con un VAN o un semitegrale di 6 metri è meglio avventuarsi. Questo non significa che con altri mezzi non si possa arrivare, ma perché rischiare di danneggiare la fiancata in un passaggio troppo stretto, la mansarda con una roccia sporgente oppure semplicemente il campeggio o il rifugio è adatto per spazi e piazzole a veicoli di non oltre 6 metri. Durante i miei viaggi ne ho incontrati alcuni e premesso che siete liberi di andarci con qualsiasi mezzo, io ho ringraziato molto di trovarmi con “Blu”, un semintegrale di 6 metri.

  1. Rifugio Occhiella: si trova nella Riserva Naturale dello Stato dell’Occhiella, all’interno dell’Appennino Tosco-Emiliano. Raggiungerlo non è un grosso problema, tranne alcuni passaggi in mezzo alle abitazioni e la salita per accedervi che al momento dell’uscita con la coda (lo sbalzo) del camper rischiate seriamente di lasciare il paraurti sulla strada. Dall’Orecchiella partono i vari sentieri da percorrere a piedi o in mountain-bike. Inoltre vi sono diversi recinti faunistici dove si possono ammirare e fotografare, diversi animali: cervi, mufloni, caprioli, galli forcelli e orsi. All’interno del Parco trovate un’area è attrezzata per il campeggio priva di energia elettrica, ma con bagni e docce. 
  2. Spostandoci a nord ovest in provincia di Cuneo, nella Val Maira e precisamente a Acceglio. Questo campo base in realtà accetta anche camper, ma non tutti i camperisti sono disponibili ad arrivare nonostante la strada asfaltata, al campo base che è a 1650 mt di altezza. Pendenze e curve sono impegnative. Il Campo Base di Acceglio è il luogo ideale per le escursioni in montagna, trekking, percorsi in bicicletta e piste da fondo. Il campeggio ha 80 posti tenda e 27 piazzole.

  3. A Licciana Nardi in provincia di Massa Carrara, si trova un curioso agricampeggio denominato Ulivetta. La sua particolarità è quella di avere una sola piazzola per camper. Perchè? Per semplici ragioni di accessibilità. Infatti il resto è dedicato alle tende che si possono anche noleggiare direttamente in agricampeggio.

  4. In provincia di Modena vi segnalo il Rifugio I Taburri è l’ideale per fuggire dallo stress della città e nascondersi tra le montagne sopra Fanano. Ma proprio nascondersi! Con il camper la strada è stretta in diversi passaggi, l’ultimo tratto è strerrato e con pendenze. Inoltre arrivati al rifugio lo spazio di manovra è ristretto.  Vi consiglio di cenare al rifugio con piatti di cinghiale e pappardelle ai mirtilli.

  5. L’ultimo è un campeggio molto spartano, di quelli che definisco con nostalgia “anni 70”. Si chiama  Camping U Paradisu – Plage de Saleccia, 20246 Santo-Pietro-di-Tenda, Francia. La strada per accedervi è  completamente sterrata per 15km nel deserto degli Agriates ed è abbastanza impegnativa se ha piovuto! Certo una volta piazzati in 2 minuti a piedi,  si raggiunge la spiaggia di Saleccia che è caraibica con sabbia bianca e mare azzurrissimo! 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *