curiosità dall'Italia e dal mondo Stefano Cattini: un Fulltimer da Oscar

Stefano Cattini: un Fulltimer da Oscar

-

Il 15 dicembre a Venezia si è svolta la Wedding Award 2018 e Stefano Cattini fulltimer con la sua Associazione ha vinto il podio più alto.  

Stefano Cattini è un fulltimer e Vacanzelandia ne aveva già parlato, ma il 14 dicembre è stato premiato alla notte degli oscar dedicata al mondo del Wedding. Si chiama Italian Wedding Awards 2018 ed è la notte in cui si incontrano tutte le categorie che formano l’organizzazione e i momenti di quello che è un evento importante all’interno della vita di una coppia. Il catering, la location, la fotografia e naturalmente la colonna sonora, sono stati oggetto di votazione da parte degli sposi uniti dal 2016 sino a oggi e da un team di giudici di fama internazionale, maestri del Wedding e specializzati ognuno nel proprio settore. L’oscar come miglior Music Designer d’Italia, per il 2018, spetta a Stefano Cattini. Quindi un fulltimer da Oscar! 

L’ho incontrato proprio durante il suo viaggio di ritorno e ho voluto scoprire qualcosa di più sulla sua attività lavorativa insieme al camper.  Stefano Cattini ha fondato un’associazione di circa trenta musicisti e artisti in generale. Suonano, producono e realizzano propri spettacoli tematici e costruiscono intrattenimento musicale personalizzato.Sono molto felice per questo riconoscimento, sinceramente non immaginavo che sarebbe spettato a noi, quando ho realizzato le parole di Valerio Scanu vi giuro che mi é venuto un gran nodo in gola (e dove sennò?), come ho detto sul palco questo premio lo vincono tutti gli artisti con cui collaboro, ma devo assolutamente sottolineare che non avrei potuto vincere senza la collaborazione del mitico Andrea Ciccio Solieri, che dal 2010 ha sposato e condiviso questo grande progetto di musica live, impiegando totalmente anima e corpo, curando in prima persona le idee e gli arrangiamenti musicali in genere, supportato a sua volta, per le parti scritte, da Alessandro Pivetti”. Tornando ai format degli spettacoli, il loro cavallo di battaglia si chiama MUSIQUE Á LA CARTE, ovvero durante la cena, oltre il menù necessario per decidere quale pietanza ordinare, troverete sul vostro tavolo anche il menù per decidere quale sia la colonna sonora dal vivo che si vorrete ascoltare, con la possibilità di fare una dedica.  Il tutto è nato proprio da Stefano che è il presidente dell’associazione, con il preciso intento di “salvare e nobilitare” la musica dal vivo. Non a caso Stefano mi sottolinea “…ogni nostro spettacolo o intrattenimento viene eseguito completamente dal vivo senza nessun ausilio di base musicale, è la nostra missione!“. Ma chi sono i clienti che scelgono di lavorare con l’associazione? Innanzi tutti i gestori di locali, le amministrazioni comunali, i teatri, oppure aziende che vogliono organizzare un evento con musica dal vivo. Non ultimo ovviamente anche un privato che desideri animare un proprio evento.  Ne consegue che le serate possono essere svolte in qualsiasi luogo (dalla strada al teatro) dove c’è “bisogno” di musica. E qui entra in gioco il camper, perchè diventa lui il camerino, la stanza di albergo, la sala prove, l’ufficio e a volte anche la “sala di incisione”. Potete scoprire tutto su Stefano Cattini sul sito  www.stefanocattini.com  oltre che sui canali social: Stefano Cattini su YouTube, Stefano Cattini Art&Spettacolo su Facebook, @stevecattini su instagram.

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri articoli:

Cinque regole del buon camperista

5 regole per del buon campeggiatore, perchè prima di essere un buon camperista si è un buon campeggiatore. Quali sono...

S-moove, dimmi che hai un camper, senza dirmi che hai un camper

S-moove, come trasformare un Van o l'auto in un camper Il camper è senza dubbio il fenomeno dell'estate 2021, non...

Sette “Angoli Nascosti” dell’Italia da visitare

Luoghi lontani dalla folla, dal turismo di massa, da visitare in moto, in bici, con il camper o la...

Sette motivi perchè ho scelto un CamperVan

Perchè ho scelto da 7 anni,un Camper Semintegrale nella formula CamperVan, per viverci.  Quale camper scegliere per le vacanze o...
- Advertisement -

Glamping sul Lago di Garda

Nascosto tra gli ulivi, poco distante dalle più belle spiaggie del Lago di Garda, vi porto a scoprire il...

Cosa sapere prima di organizzare una vacanza in camper

Come organizzare una vacanza in camper? Quali cose portare? Come si guida un camper? E dove parcheggiare il camper. Se...

Provato per te:

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Across car: l’evoluzione del VAN

Across Car  il CamperVan con dimensioni di un VAN...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te