in camper per castelli e reggeLa Reggia di Caserta in camper

La Reggia di Caserta in camper

-

E’ una delle mete storico artistiche più amate del nostro Paese. Un capolavoro di architettura e di bellezza: la Reggia di Caserta. Seguitemi in camper

Quando nel 1750 Carlo di Borbone decise di erigere la reggia quale centro ideale del nuovo regno di Napoli, aveva ben ragione perchè la Reggia di Caserta è una delle mete più amate e ambite da chi visita il nostro Bel Paese. Il progetto dell’imponente costruzione fu affidato all’architetto Luigi Vanvitelli e  la costruzione ebbe inizio nel 1752. Nel 1773, alla morte del progettista, i lavori non erano ancora completati e così altri architetti nel secolo successivo portarono a compimento la residenza reale. La sua pianta ha forma rettangolare, con quattro grandi cortili interni, si estende su una superficie di circa 47.000 mq per un’altezza di 5 piani. I numeri sono impressionanti: tre navate -una per le carrozze e le altre due per i pedoni- sono 1200 le stanze, 34 le scale e 1742 le finestre.

Si accede all’interno attraverso lo scalone d’onore che è un invenzione dell’arte scenografica settecentesca. Si procede attraversando il vestibolo e si giunge agli appartamenti reali che vennero realizzati in più di un secolo, tra Settecento e Ottocento. Tra gli ambienti più belli vi suggerisco la Sala degli Alabardieri, con affreschi di Domenico Mondo e stucchi preziosi; la Sala delle Guardie del Corpo; la Sala di Alessandro, detta “Sala di marmi”, nelle cui vicinanze è visitabile la mostra permanente d’arte contemporanea Terrae Motus. Terminata questa parte della Reggia, passate alla parte dell’Ottocento, con la Sala di Marte, la Sala del Trono (la più ampia), l’appartamento del Re con la Sala del Consiglio, il salotto di Francesco II con una consolle con un piano di pietre dure realizzato da artigiani napoletani, la camera da letto e quella da bagno. L’appartamento murattiano conserva invece, gli arredi in stile impero provenienti dal palazzo Reale di Portici, dimora prediletta da Gioacchino Murat e Carolina Bonaparte. Proseguite la visita verso la Biblioteca Palatina dove è custodito il presepe reale con i pastori del Settecento e Ottocento. Sul vestibolo superiore, di fronte allo scalone d’onore, la sala che a mio parere richiama maggiormente Versaille: la Cappella Palatina.  Nel lato ovest della Reggia invece trovate la parte dedicata al tempo libero: il Teatro di Corte, tempio della musica e delle feste che si svolgevano a corte. Maestoso e ricco il parco che circonda la Reggia: prati, fontane scenografiche con giochi d’acqua, cascate, ponti, sculture e su tutti vi suggerisco di visitare il Giardino Inglese. Voluto dalla Regina Maria Carolina è caratterizzato dalla presenza di piante provenienti da diverse parti del mondo: cedri del Libano, lecci, platani, piante grasse e camelie, piantate qui per la prima volta.

Per fare una visita virtuale clikkate qui

Dove sostare con il camper? Sosta camper Caserta

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Articolo precedentePadova in camper
Articolo successivoWeekend a Venezia
Avatar photo
Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Vacanze in camper: come visitare la Sardegna on the road

La Sardegna non è solo un delle due isole principali dallo stivale italiano, è anche una terra in cuitrascorrere...

13 mete per sciare a poco prezzo in Italia.

13 mete per sciare low cost a partire da 20 euro, in Italia con il camper.  Vi avevo già parlato...

Come riscaldare il camper: pro e contro di 5 soluzioni

Riscaldatore a gasolio, Stufa con bombola ricaricabile o pannelli radianti, stufa a gasolio e riscaldamento ad acqua:  pro e...

BlockShaft: dove montarlo, quanto costa e come funziona

Si chiama BlockShaft l'antifurto meccanico adatto a camper e auto. Come funziona, quanto costa, dove installarlo e come mi...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Weekend a Pesaro in camper

Un weekend in camper a Pesaro, angolo nascosto del nostro Bel Paese Metti caso il caso di un week end...

Vernici MILESI: IL MINI CARAVAN COMPATTO DALL’ANIMA GREEN.

LE VERNICI MILESI PER UN PROGETTO DI MOBILITÀ SOSTENIBILE: CARAPATE, IL MINI CARAVAN COMPATTO DALL’ANIMA GREEN. Per garantire dei progetti...

Provato per te:

BlockShaft: dove montarlo, quanto costa e come funziona

Si chiama BlockShaft l'antifurto meccanico adatto a camper e...

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te