Aree di Sosta e Campeggi Camping Olympia: organizzato da una famiglia, per la famiglia

Camping Olympia: organizzato da una famiglia, per la famiglia

-

Un campeggio adatto a tutta la famiglia, nel cuore dell’alta val pusteria. Scoprite dove sono stato e perchè ve lo consiglio

A volte mi capita di fermarmi in luoghi senza aver il progetto di fermarmi più di una notte. D’altronde se in un luogo dove ci sono una sacco di cose da fare e da vedere, che non pensi proprio di mettere le fondamenta per una settimana in un posto fisso. Ecco, in questo caso tutto ciò cambia. Vi sto scrivendo mentre sono inondato dal profumo di resina dei pini, l’aria per essere a giugno è frizzante e c’è un piacevole silenzio…dove sono? A Dobbiaco, in Alta Val Pusteria e mi trovo nel Camping Olympia.  Qui ora la neve è un ricordo i mesi passati e i boschi e i prati, svelano luoghi magici come la Foresta di Dobbiaco di cui ve ne avevo parlato QUI. Il campeggio è aperto tutto l’anno, completo di tutti i servizi per la sosta in piazzola sia per tende, che per caravan e camper e dispone di 9 mini chalet in legno in pieno stile Glamping. C’è un bellissima piscina, in centro benessere e un mini zoo per i più piccoli. Davanti all’ingresso del campeggi, passa la ciclovia che unisce Dobbiaco a Lienz (Austria) e che ve ne avevo parlato QUI. E dire che volevo solo fermarmi una notte e invece capisco che strategicamente è un campeggio molto comodo per visitare l’Alta Val Pusteria. Non solo è una struttura dove il dettaglio è curato moltissimo, ad esempio ci sono i bagni dedicati a “baubau” con doccia, ma proprio il modo in cui vieni trattato ti fa comprendere che c’è un’attenzione e un concetto di ospitalità che va ben oltre il rapporto cliente/campeggio. Insomma un campeggio condotto da una famiglia e fatto per la famiglia.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

1 commento

  1. Lo conosco bene avendo fatto per 5 inverni il forfait invernale con la roulotte a fine anni 90,bellissimi ricordi degli ultimi dell’anno organizzati dal camping nella baita vicino alla piscina.Ottima attenzione per i bambini con eventi a loro dedicati.
    Conto di ritornarci in camper per qualche bella sciata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri articoli:

Thetford diventa più Social, con la propria pagina Facebook

Thetford Italia inaugura la propria pagina Facebook e lancia il suo primo evento online per il 25 aprile Dal 25...

Dove possiamo andare con il camper, dopo il 26 aprile 2021

Cosa possiamo fare e dove possiamo andare con il camper o la caravan dopo il 26 aprile?  E' stato approvato...

Perchè una vacanza con la roulotte?

Dieci motivi per amare la caravan in vacanza Esiste la casa, l'albergo, il villaggio vacanza, il bungalow e poi Lei,...

Polydrop P17A: la caravan per l’auto elettrica

Si chiama Polydrop P17A è una roulotte creata per viaggiare agganciata ai veicoli elettrici. Scopriamone i dettagli. La linea rischiama...
- Advertisement -

Grotte di Castelcivita e Velia: angoli nascosti del Cilento

Due angoli nascosti del Cilento: Grotte di Castelcivita e Velia (SA) Del Cilento ve ho già parlato QUI, ma quello...

Marina di Camerota in camper, caravan o tenda.

Marina di Camerota, una delle perle del Cilento. Seguitemi Tra le perle del Cilento c'è verso la fine, al confine...

Provato per te:

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Across car: l’evoluzione del VAN

Across Car  il CamperVan con dimensioni di un VAN...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te