Eventi in ItaliaLa Lusiroeula: le lucciole in amore

La Lusiroeula: le lucciole in amore

-

Non perdete il 4 giugno un evento molto divertente da vivere a Milano: la “Lusiroeula”.

Si tratta di una passeggiata notturna al parco delle Cave per osservare “le lucciole in amore”. Partendo alle 20 da via Cancano, la passeggiata inizierà quando calerà il sole. L’evento è organizzato dagli Amici della Cascina Linterno con l’obiettivo di far proseguire la specie. lucciole2Infatti il perché le lucciole emettono la luce, lo si trova nell’atto amoroso. Per poter incontrare i partner della propria specie gli insetti usano diverse strategie, i grilli il suono, farfalle e coleotteri gli odori (feromoni) mentre le lucciole la luce. Ogni lucciola usa ritmi e intensità caratteristiche della propria specie. Sia il maschio che la femmina di Luciola italica, emettono luce intermittente durante la loro attività crepuscolare e notturna: questo spettacolo si può ammirare soprattutto nel periodo tra la fine di maggio e giugno (alle nostre latitudini).

Ma da dove emettono la luce? La parte finale dell’addome è trasparente, dietro c’è uno strato costituito da una proteina, la luciferina, in questo strato sono immerse numerose diramazioni delle trachee, organi addetti al trasporto dell’ossigeno in tutto il corpo dell’insetto; in questo strato vi sono anche numerosi cristalli che hanno un’azione riflettente per intensificare la luce. È attraverso una semplice reazione chimica, un’ossidazione, che le lucciole producono luce, per “accendersi” devono solo fare arrivare più ossigeno alle trachee addominali. La presenza di acqua è importante perché avvenga la reazione ed è anche per questo che le lucciole vivono in ambienti umidi. La resa della luce è la più alta che si conosca, circa 92-98%, poiché si tratta di una luce fredda. Infatti confrontandola con una lampadina (a luce calda) veniamo a sapere che questa ha una resa solo del 4% dato che la maggior parte dell’energia viene dispersa sottoforma di calore.

Allora, infilate le scarpe e chissà che non sia di buon auspicio anche per voi?

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Scambiamo il camper o moglie/marito?

Il Salone del Camper è un occasione per scambiare il camper o la moglie o il marito? Se pensavate di...

5 cose da sapere prima di andare al Salone del camper

Sino a domenica 19 settembre, avete tempo per buttarvi nel "sanremo" del campeggiatore. Ecco cinque cose da sapere prima...

Liberamente in camper, vi aspetta al FUORI SALONE del Camper

Nel parcheggio davanti all'ingresso OVEST dal 11 al 14 settebre, Liberamente in camper sarà presente dalle ore 19 alle...

Area Camper Isola Bella: Rodi Garganico (FG)

Area Isola Bella Rodi Garganino (FG) Puglia: il mare a 60 passi dal camper. Con questa sosta vi porto nel...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Il campeggio non discrimina, l’uomo si

Estate 2021: l'assalto di campeggi e il collasso di molti Comuni. Quanto e come è cambiato il mondo della...

Formiche, Legionella e muffa: tre problemi e tre soluzioni in camper

Sia che usiate il camper per le vacanze oppure decidete di viverci tutto l’anno, ci sono tre problemi che...

Provato per te:

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Across car: l’evoluzione del VAN

Across Car  il CamperVan con dimensioni di un VAN...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te