accessori per il tempo liberoIl decalogo del camminatore

Il decalogo del camminatore

-

Dieci regole per camminare in sicurezza con tutta la famiglia

Che sia estate, autunno, inverno o primavera “due passi in montagna” si fanno sempre molto volentieri. Una passeggiata con tutta la famiglia in un bosco,  oppure lungo un sentiero è spesso l’occasione per godersi il territorio. Ma attenzione, per godersi appieno la passeggiata è bene tenere presente alcuni punti. Di seguito un decalogo per il camminatore prima di affrontare un’escursione.

  1. Conoscere anticipatamente la lunghezza il dislivello e il grado di difficoltà.
  2. Comunicate ad una persona affidabile il vostro itinerario e l’orario in cui presumibilmente sareste di ritorno.
  3. Valutate la vostra condizione fisica senza esagerazione scegliete un itinerario che siete certi di poter affrontare.
  4. Partite presto al mattino e programmate rientro lasciandovi delle ore di luce utilizzabili in caso di necessità a seguito di un imprevisto.
  5. Mantenete un ritmo costante e regolare.
  6. Preventivate di fare molte pause specialmente se camminate con dei bambini.
  7. Bevete parecchia acqua (anche in inverno sudate e perdete liquidi camminando) evitando alcolici e bevande
  8. Durante l’escursione, portate i generi di conforto facilmente digeribili: quali frutta disidratata cioccolato dolci secchi.
  9. abbigliamento e calzature devono assicurarmi protezione relazione alle temperature è il terreno di escursione.
  10. Ultimo, ma non meno importante, non abbandonate i rifiuti nell’ambiente, evitate di urlare di fare rumori rispettando la flora e la fauna locale

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Perchè ho installato le sospensioni ad aria sul camper

Sospensioni ad aria Goldschimitt: come funzionano su strada e perchè montarle. Una delle maggiorni differenze alla guida di un camper,...

Camping Lo Schioppo: la farfalla in veranda.

Un campeggio immerso nel verde, dove rifugiarsi per trovare fresco e tranquillità. Indossate un paio di scarpe comode e...

Fabio Viviani, l’uomo con il cromosoma H20

Chi è Fabio Viviani di Acquatravel e che cosa ho imparato da lui sul trattamento dell'acqua in camper e...

Riva mare in camper nelle Marche

  Due soste camper riva mare, nelle Marche, ideali per tutta la famiglia. Una delle domande più frequenti sono "mi suggerisci...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Camper o caravan? La scelta è solo vostra

Camper vs Caravan: sette pro e contro da chi nell'indecisione, li usa entrambi. Da piccolo mi chiedevano " vuoi più...

5 soste riva mare in Sicilia

Cinque soste riva mare in Sicilia da vivere con il camper, il caravan o con la tenda. La Sicilia è...

Provato per te:

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il...

Proviamo un anno la qualità della tenda da campeggio Colifrì

Colifrì è la tenda che si trasporta sul tetto...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te