#amicidicristiano Artemisia Design: dare una seconda vita alle vele usate...

Artemisia Design: dare una seconda vita alle vele usate delle barche

-

Artemisia Design: rerstituire vita alle vele usate delle barche, trasformandole in borse, sacche e accessori.

Ci sono oggetti che catturano il tuo interesse semplicemente perchè unici. E’ il caso delle borse di Artemisia Design create da Paola. La particolarità è quella di utilizzare le vele usate delle barche e creando così borse, sacche o zaini diversi e unici. Applicando le tecniche di alta sartoria e manualità affinate nell’ambito della moda e dell’abbigliamento, Paola crea i suoi prodotti prima pensandoli e  disegnandoli e poi tagliando e assemblando le vele usate. Si parte proprio da quest’ultime che hanno ancora un grande potenziale da sfruttare e che sono realizzate in materiale Dracon.

Un materiale  duraturo, dalla trama resistente e compatta, nato proprio per resistere al contatto dell’acqua, all’umidità e al sole in ambito nautico. “Utilizzo principalmente vele del tipo Randa e Genoa , vengono lavate  e disinfettate prima del riutilizzo e, quando è possibile, recupero anche il sartiame che si trova all’interno. A seconda di quello che riesco a trovare di volta in volta utilizzo anche spinnaker, cime nautiche di varie dimensioni, ritagli  e scarti di lavorazione, reimpiegando tutto con passione e fantasia“. Vi ho detto che ogni prodotto è unico, ma non solo, ha una sua identità una sua storia.

Ogni vela porta con sè il suo vissuto, la sua storia trascorsa sul mare, strappi, segni e macchie che sono tracce di navigazione. “Nulla è un difetto per me ma solo storia. All’interno di ogni borsa è cucito un certificato di rinascita, in cui scrivo il nome della borsa e  il  nome dell’artigiano che con le sue abili mani l’ha realizzata, io stessa o uno dei miei collaboratori,  lascio uno spazio per il cliente che potrà aggiungere il proprio nome e continuare così a far rivivere la vela in una nuova veste“. In tal modo ogni cliente avrà una borsa solo sua e potrà ricevere direttamente a casa propria il certificato vero e proprio di garanzia e originalità. I prodotti si possono acquistare online, in uno dei punti vendita presenti sul territorio italiano oppure contattare Cumiana Fiori. Ovviamente se siete #amicidicristiano vi aspetta un vantaggio!

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri articoli:

A pranzo al Caravan Park Sexten

Cinque modi diversi di mangiare al Caravan Park Sexten Si fa presto a dire "vado a mangiare al ristorante in...

Thetford diventa più Social, con la propria pagina Facebook

Thetford Italia inaugura la propria pagina Facebook e lancia il suo primo evento online per il 25 aprile Dal 25...

Dove possiamo andare con il camper, dopo il 26 aprile 2021

Cosa possiamo fare e dove possiamo andare con il camper o la caravan dopo il 26 aprile?  E' stato approvato...

Perchè una vacanza con la roulotte?

Dieci motivi per amare la caravan in vacanza Esiste la casa, l'albergo, il villaggio vacanza, il bungalow e poi Lei,...
- Advertisement -

Polydrop P17A: la caravan per l’auto elettrica

Si chiama Polydrop P17A è una roulotte creata per viaggiare agganciata ai veicoli elettrici. Scopriamone i dettagli. La linea rischiama...

Grotte di Castelcivita e Velia: angoli nascosti del Cilento

Due angoli nascosti del Cilento: Grotte di Castelcivita e Velia (SA) Del Cilento ve ho già parlato QUI, ma quello...

Provato per te:

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Across car: l’evoluzione del VAN

Across Car  il CamperVan con dimensioni di un VAN...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te