Colico (LC) in camper: un weekend fuori porta

Colico (LC)si trova ad un’ora e mezza da Milano ed è una meta ideale da conoscere con tutta la famiglia, in camper.

Una meta per una gita fuori porta da Milano, ideale da vivere con tutta la famiglia e in un camper, è Colico. La località sorge nel punto in cui il fiume Adda entra nel Lago di Como e unisce la costa est con quella ovest del lago. Proprio questa posizione strategica, è stata fortificata e utilizzata come avamposto per controllare il territorio. Io vi suggerisco un weekend con tutta la famiglia, iniziando proprio dai Forti. Il primo è il Forte Montecchio Nord. Il forte venne completato solo alla fine del 1914 e rappresenta la più tecnologica istallazione italiana della Prima Guerra Mondiale. Proseguite con il secondo Forte  quello di Fuentes che sorge sul Montecchio Est, nel Pian di Spagna. Fu costruito tra il 1601 e il 1605. Entrambi sono visitabili con visite guidate. A tavola la sera non fatevi sfuggire la Polenta Uncia: condita con burro, aglio e formaggi, oppure il fritto misto di lago: alborelle in quantità e agoni, da friggere infarinati in padella di ferro, bottatrice, filetti di persico e lavarello, da cuocere impanati con l’uovo in burro e salvia con un goccio d’olio. Per il dolce la miascia è da non perdere! Una torta dalle origini antichissime: si fà impastando pane raffermo, latte, uova, zucchero, burro, mele o pere, pinoli, uvette e, a discrezione, amaretti sbriciolati, cioccolato amaro, scorza di limone. Il giorno successivo godetevi la vista dall’Abbazia di Piona, ubicata sull’Alto Lago di Como e sulla costa occidentale del Lario. Complice il vento che soffia tra i chiostri, ma a mio parere l’Abbazia di Piona ha un certo non so che di misterioso. Passeggiando tra le mura e gli orti, ancora coltivati dai monaci (erbe, aromi e piante) che vivono in questo luogo meraviglioso, si può ammirare un panorama mozzafiato in cui fare pace con i nostri demoni.  Il giorno successivo, dedicatelo interamente a visitare la Riserva Pian di Spagna. Ubicata all’estremità nord del Lago di Como, tra le foci dei fiumi Mera e Adda, la riserva oltre ad essere una zona paludosa è soprattutto un importante punto di sosta e nidificazione per numerose specie di uccelli. Una tappa irrinunciabile per tutti i birdwatcher che si trovano sul territorio. 

Dove sostare con i camper? Area Camper l’Ontano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *