10 domande da fare alle Strutture, dopo il Covid

Quali domande fare al Campeggio, Agricampeggio o Area Camper, per sapere se sono in regola post Covid-19

Mi avete chiesto in molti “quali domande devo fare al Campeggio, l’Agriturismo o l’Area Camper, dopo il Codiv?“. Ve ne indico 10, che non sono sicuramente esaustive, ma quelle più importanti per capire come si è organizzata la Struttura, per non incorrere in irregolarità o inutili discussioni e per vivere la vacanza in sicurezza, con il camper, la caravan, la tenda oppure con la moto o la bici.

  1. Come è cambiato l’accesso alla Struttura, ci sono percorsi obbligatori?
  2. Rilevazione temperatura e DPI (mascherine) sono obbligatori?
  3. Se sono aperti, come funzionano i bagni?
  4. Le piazzole o le stanze, sono state modificate?
  5. Le aree dedicate ai “piccoli” come funzionano?
  6. Sono stati installati erogatori lavamani e dove?
  7. Se la piscina è presente, come funziona l’accesso?
  8. Se c’è il bar o il ristorante, come funziona?
  9. La prenotazione il pagamento avviene anche on-line?
  10. Se c’è la spiaggia, come avviene l’accesso?

Nell’articolo sotto trovate molte risposte alle domande e nel video seguente, ad esempio, la testimonianza della titolare dell’Area Camper Barre a Barrea (AQ) nel Parco Nazionale dell’Abruzzo.

Campeggi, Centri Termali e Parchi, aperti Post Covid-19: quali misure adottate

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *