Al Mugello si batte il record dei Raduni Camper

Guinness World Record Mugello ovvero l’evento che si svolgerà dall’11 al 13 ottobre 2019 al Mugello Circuit e che vuole raggiungere il maggior numero di camper mai visto al mondo.

Innegabile che più di 1000 camper in un raduno rappresentano l’evento dell’anno e ancora di più se si vuole battere il record del Raduno più numero e grande. L’Autodromo del Mugello è la location sono si svolgeranno tre giorni di incontri con operatori del settore, concessionari, campeggi, aree di sosta, per parlare di mete, itinerari, vacanze, tecnica, accessori e curiosità del mondo camper.

Credits photo: autodromo Mugello

Per i partecipanti, molti saranno i momenti di coinvolgimento, di gioco e divertimento, grazie alla presenza di sponsor come Nexyiu una shopping community made in Italy, ma non mancheranno loro, i camper. Sarà presente il marchio Rimor con le novità 2020 e Assocamp, l’associazione Nazionale Operatori Veicoli Ricreazionali e articoli per il campeggio, A.C.T. ITALIA associazione campeggiatori turistici d’Italia, per far scoprire le migliori strutture presenti nel nostro bel Paese e Confedercampeggio farà scoprire il “turismo all’area aperta” attraverso la sua tessera che è sinonimo di vantaggi in Italia e nel mondo. Interverrà anche D’Orazio Assicurazioni per illustrare i rischi e la protezione offerta dalla famosa “Polizza del camperista studiata da un camperista”. Per le iscrizioni e dettagli è possibile visionare anche il programma www.gwrmugello.it

Qui di seguito il programma del Guinness World Record Mugello

Venerdì 11 e Sabato 12 saranno destinati alle escursioni e ai tour: visitare città meravigliose come Firenze, Siena, Bologna incantevoli borghi come Monteriggioni, San Gimignano e Certaldo oltre alle visite presso lo stabilimento Rimor, le cantine vinicole e i frantoi della zona. Le escursioni, saranno programmate con i capigruppo in modo da coordinare al meglio le operazioni di prenotazione ingressi e pullman GT. Gli amanti delle passeggiate e della natura, potranno partecipare ai vari trekking adatti a tutti perché pensati per vari livelli di preparazione e attrezzatura. Durante la manifestazione alcune aziende leader nella mobilità elettrica, esporranno le proprie biciclette (elettriche e non) che potranno essere noleggiate e prenotate. Guide esperte con assistenza al seguito condurranno i partecipanti durante le giornate di venerdì e sabato garantendo così sicurezza e professionalità. Avranno spazio anche gli amici a 4 zampe  con passeggiate educative, socializzazione e corsi di ubbidienza tenuti da educatori cinofili dell’associazione Il segno di Fido che, metterà a disposizione di tutti gli equipaggi partecipanti, l’area cani davanti all’ingresso Palagio. Ma non finisco qui i motivi per cui partecipare! Ci saranno aree tematiche dedicate al mondo del camperismo con concessionari e travel blogger, un’area FOOD dedicata alla somministrazione di alimenti e un’area TASTING dove sarà possibile assaggiare le varie eccellenze Toscane. Domenica mattina sarà il momento clou dell’evento  quando tutti insieme i camper sfileranno per le strade Mugellane per battere il Guinness World Records. Grazie alla collaborazione del Comune di Scarperia-San Piero a Sieve le strade interessate saranno chiuse al traffico per consentire ai camper “strada libera”. Alle ore 8.30 si uscirà con i veicoli secondo un preciso ordine stabilito con i capigruppo per non creare alcun ostacolo alla manifestazione che sarà seguita e ripresa con droni e telecamere. Alla presenza di un notaio riconosciuto dal Guinness World Records saranno conteggiati tutti i camper per trasferire l’importante dato alla GWR di Londra che convaliderà il record decretando il successo della manifestazione.

4 pensieri riguardo “Al Mugello si batte il record dei Raduni Camper”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *