Il Salto della Contessa: la Pia dantesca “Ricordati di me”

Si chiama “Il Salto della Contessa” e si svolge a Gavorrano (GR). Una rievocazione storica che ricorda la Pia dantesca . Seguitemi

Ogni anno a inizio agosto (questo 2019 fa eccezione con il 27 e 28 luglio), Gavorrano (un borgo storico di cui ve ne ho parlato già QUI) si trasforma in un palcoscenico medievale. Un omaggio alla tragica storia d’amore di Pia de’ Tolomei, il personaggio dantesco, con la manifestazione denominato il “Salto della Contessa”.

La contessa senese Pia de’ Tolomei, citata da Dante nel Purgatorio, viene ricordata (canto V del Purgatoio “ricordati di me”),  tra musica e danza medievale, mercatini d’artigianato e diversi punti ristoro nelle vie del paese.  Troverete cortei storici in abiti medievali con le fazioni Pannocchieschi e dei Tolomei. La sera a partire dalle ore 21.00 la festa si concentrerà su piazza della Resistenza, adibita ad area spettacolo con teatro e danza medievale.e alle ore 22.30, invece, in piazza Buozzi teatro dei ragazzi del Salto della Contessa per la rievocazione della tragedia di Pia de Tolomei. La manifestazione si chiuderà alle ore 23.30 con il Salto della Contessa dalla finestra più alta della torre di via Terranova.

Dove sostare con il camper, la caravan o la tenda?

Agricampeggio Podere Santa Clorinda a Gavorrano (GR)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *