Aree di Sosta e CampeggiVillaggiodellaSalutePiù: prendersi cura a 360 gradi di se stessi

VillaggiodellaSalutePiù: prendersi cura a 360 gradi di se stessi

-

Se le vostre vacanze, brevi o lunghe che siano, desiderate viverle in pieno relax, vi consiglio il Villaggio della Salute Più (Bo).

Darvi una sola definizione di questa struttura, è alquanto riduttivo, perchè ogni angolo racchiude un segreto per curare se stessi e per vivere con la propria famiglia il benessere psico-fisico.VillaggiodellaSalutePiù, fa parte del circuito Mare Termale Bolognese ed è ubicato nelle colline imolesi a 15 km dall’uscita dell’autostrada di Castel San Pietro Terme (Bo) ed è aperto tutto l’anno. Si può soggiornare non solo il camper, la caravan, la tenda, ma anche in appartamento. Io sono stato ospite più volte nell’area sosta attrezzata. La particolarità dell’area è di essere adiacente al Centro Termale, ne consegue che tantissime sono le attività che si possono praticare nel periodo estivo, sia perchè proprio dall’area iniziano i sentieri percorribili in bicicletta e a piedi, sia perché il vicino laghetto è navigabile in canoa. Il costo della piazzola si abbina a quello dell’ingresso al Centro Termale che in estate si estende lungo tutta la collina generando un Acquapark con piscine e percorsi benessere immersi nel verde. Nel periodo invernale il Centro Termale, che è raggiungibile con una breve passeggiata, è l’ideale per rigenerarsi e recuperare le energie. Punto di forza della struttura è proprio la completezza dei trattamenti e delle cure che mirano alla tutela della salute. Potrete scegliere dal semplice massaggio o trattamento termale, ad un percorso medico-riabilitativo, passando per le cure inalatorie e i bagni termali in piscine sia interne sia esterne riscaldate. Le piscine sono alimentate dalla sorgente del Dragone un piccolo vulcano ancora attivo della Valle del Sillaro a circa cinque chilometri dalla struttura. All’interno del Centro Termale troverete anche un ristorante dove personalmente ho apprezzato l’ottimo servizio e ho potuto degustare piatti con ingredienti a km 0 e biologici. Sempre dentro la struttura si trova un punto vendita di prodotti realizzati con l’acqua termale come la preziosa birra e i prodotti di cosmetica ideali per ogni fascia di età. Numerose sono le offerte per conoscere tutto l’anno questo luogo di benessere e divertimento: vi suggerisco di non perdere le Notti Azzurre e i prossimi eventi dedicati al San Valentino . L’area offre tutti i confort necessari per il campeggiatore: carico e scarico delle acque in un zona lontana dalle piazzole per evitare sgradevoli odori, colonnine con allacciamenti elettrici, area barbecue e servizi igienici riscaldati con acqua calda. Inoltre, chi volesse soggiornare con la propria tenda o caravan, il terreno è pianeggiante e i tavoli e le sedie presenti, permettono di pranzare in piena comodità senza utilizzare la propria attrezzatura. Un ottimo punto per sostare e rigenerare mente e fisico

Per maggiori informazioni: http://www.villaggiodellasalutepiu.it/index.php

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

5 tappe per 15 giorni tra Piemonte e Liguria

15 giorni per visitare la Liguria e il Piemonte in moto, con la bici, con il caravan o con...

Sosta camper Neive (CN)

Neive (CN), un borgo nel cuore delle Langhe con una comoda ed efficente area camper.  Neive è uno splendido borgo...

Sosta camper Fenis (AO)

Area Camper Fènis, una sosta camper in Val d'Aosta, aperta tutto l'anno e ben organizzata Quando si parla si soste...

E ora parliamo dove e come usare il camper

Cinque punti per inziare con il camper le vacanze. Cosa fare e non fare in campeggio, come e dove...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Agricamp Oroverde: Verona a portata di bici

Agricamp Oro Verde Verona la sosta camper, caravan e tenda, ideale per visitare la città di Verona e il...

Il Salotto del Bubris: Turismo Natura Brescia 2021

Dal 12 al 14 novembre a Turismo Natura, indosserò la parrucca e in onore della Raffaella Nazionale, aprirò i...

Provato per te:

Proviamo un anno la qualità della tenda da campeggio Colifrì

Colifrì è la tenda che si trasporta sul tetto...

Sunlight T58: il CamperVan “rassicurante”

Quindici giorni a bordo del SunLinght T58, per le...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te